Cupcakes vegani con banana e burro di arachidi

Pubblicato il 24 giugno 2016 | Categoria: Cucinare più sano a casa, Featured, Ricette

Cupcakes vegani con banana

Scopriamo insieme una ricetta gustosa e salutare: cupcakes vegani con banana e burro di arachidi!

Ingredienti:

  • 240 gr. di farina (si consiglia quella di tipo “self-raising”, ossia una farina che ha la caratteristica di far fermentare l’impasto perché ha l’aggiunta di lievito e bicarbonato di sodio);
  • 140 gr. di zucchero semolato;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
  • 240 gr. di maionese senza uova;
  • 2 banane grandi o 3 piccole mature;
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • 25 gr. di cioccolato fondente;
  • 80 gr. di margarina vegana;
  • 250 gr. di zucchero a velo;
  • 25 ml. di latte vegano o di mandorla
  • 2 cucchiai di burro di arachidi liscio.

Preparazione:

  1. Scaldare il forno a 150°-170°, foderare 16 stampini per i muffin e, in una ciotola, unire farina, zucchero, ½ cucchiaino di sale e bicarbonato di sodio. In una seconda ciotola, mescolare maionese, banane schiacciate ed estratto di vaniglia. Unire le due ciotole, mescolare fin quando non diventano un composto omogeneo, posizionarle negli stampini e cuocere per 20 minuti.
  2. Quando i cupcakes sono pronti, cospargerli di gocce di cioccolato e lasciarli indurire.
  3. Per la glassa, unire margarina vegana e zucchero a velo in un frullatore, aggiungere il latte e continuare a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.

Le proprietà delle banane

Le banane sono uno dei frutti più amati ed esse possiedono delle proprietà benefiche.

Vediamo quali.

  1. Sono ricche di carboidrati e, perciò, forniscono energia vitale all’organismo. Sono adatte ai bambini, agli sportivi o anche nelle diete per combattere l’obesità, perché permettono di saziare velocemente.
  2. Non fanno ingrassare, nonostante siano un alimento che sazia in fretta, a meno che, ovviamente, non se ne mangino tante, ma, di solito, nessuno mangia più di una banana.
  3. A causa della loro ricchezza di potassio, aiutano a bilanciare l’acqua nel corpo, contrastando il sodio e favorendo l’eliminazione dei liquidi. Anche per questo, sono adatte per chi vuole dimagrire. L’eliminazione di acqua e sodio è utile anche per il trattamento di malattie, come l’ipertensione, la gotta, le malattie reumatiche. Inoltre, il potassio interviene nella salute di nervi, cuore e muscoli, favorisce il recupero in casi di nervosismo o depressione, previene i crampi muscolare, rinforza i muscoli, migliora la circolazione sanguigna prevenendo la formazione di coaguli e aumenta il battito cardiaco in caso di insufficienza.
  4. Sono ricche di zinco che rinforza i capelli, aiutando a prevenire la calvizie.
  5. Contengono pectina, utile per il trattamento del colesterolo.
  6. Prevengono le ulcere gastriche e proteggono la mucosa intestinale.
  7. Sono ricche di tannini, dal potere astringente, ideali contro la diarrea, soprattutto nei bambini piccoli.
  8. Sono ricche di vitamina C, vitamina A e fosforo, ideali per aiutare la memoria, rinforzando la mente.
  9. Secondo alcune tradizioni popolari, usate esternamente, le banane eliminano le verruche. Per renderlo possibile, estrarre la parte interna della buccia e strofinarla sulla verruca un paio di volte al giorno per una settimana.
  10. Sono ricche di componenti che stimolano la digestione e sono adatte in casi di inappetenza.

Quando compriamo le banane, non dovremmo tenerle in frigo, perché perdono il proprio sapore. E, inoltre, si consiglia di mangiarle quando sono mature. Non dovrebbe mangiarle chi ha problemi al fegato, come insufficienza epatica, o chi soffre di aritmie o tachicardie.

Correte a provare questi cupacakes e godrete anche voi dei benefici delle banane!