Insalata veloce con carciofi e spinaci

Pubblicato il 4 aprile 2014 | Categoria: Le ricette vegane, Ricette

Estate: tempo di insalate

I nutrizionisti concordano nel fatto che con l’avanzare della bella stagione, il nostro regime alimentare deve cambiare. Pasti leggeri ma ricchi a livello nutrizionale. Un buon compromesso tra freschezza, leggerezza e sapore è l’insalata. Non pensiamo solo alla lattuga, ma a ricche fusioni di ortaggi che si sposano con il nostro palato.

Un connubio particolare potrebbe essere quello di carciofi e spinaci: verdi, buoni, saporiti.

Una nuova idea: insalata veloce di carciofi e spinaci

Chi di noi non ha nella credenza una di quelle conserve accumulate durante la stagione invernale?! Tipo quelle che ci vengono regalate durante le festività natalizie o pasquali e che proprio non sappiamo come utilizzare.

Se fra i tanti barattoli riuscite a trovare anche uno di carciofini, l’idea ghiotta è dietro l’angolo. Con pochi ingredienti porterete in tavola un piatto salutare che sorprenderà i vostri commensali.

Ingredienti:

  • 400 gr di cuori di carciofo in salamoia
  • 2 spicchi di aglio tritato
  • succo e scorza tritata (fine) di un limone
  • un mazzetto di prezzemolo fresco
  • 60 ml di olio d’oliva
  • sale qb e pepe macinato al momento
  • 400 gr di spinacini in foglia
  • 200 gr di rucola
  • mezzo cetriolo tritato finemente
  • aceto di lamponi qb
  • scaglie di parmigiano

Preparazione:

  1. Scolare i cuori di carciofo, assicurandosi di eliminare tutto il liquido e tagliare a metà per il lungo
  2. Emulsionare, in una ciotola, il succo e la scorza del limone, l’aglio, l’olio, il prezzemolo, il sale e il pepe
  3. Aggiungere i cuori di carciofo all’emulsione e lasciar marinare fino al momento di portarli in tavola
  4. In un’altra ciotola condire gli spinacini con l’aceto, il cetriolo e l’olio. Aggiungere i cuori di carciofo e le scaglie di parmigiano

Il carciofo, protagonista principale della nostra dieta

Il carciofo, protagonista di questa ricetta, è un elemento portante anche della nostra dieta quotidiana. Sono costituiti essenzialmente da acqua e fibre, utilissimi per il nostro benessere intestinale. I carciofi sono una fonte importante di sali minerali come sodio, potassio, fosforo e calcio. Inoltre sono ricchi di vitamine, come quella B e quella K, ferro e flavonoidi.

I carciofi sono importantissimi per contrastare problemi di digestione, essendo un diuretico naturale. Aiutano il buon funzionamento di vista e fegato.

Proprio per questo, per chi avesse problemi di ingrossamento del fegato, la Dr.ssa Roberta Madonna afferma che “le verdure e gli ortaggi più consigliati per il fegato ingrossato sono rappresentati dai pomodori, carciofi, radicchio,bietola, broccoli e cicoria e come frutta dalle mele e dai mirtilli“.