Insalata di tagliolini

Pubblicato il 5 marzo 2014 | Categoria: Cucinare più sano a casa, Ricette

Insalata di tagliolini?

Perché no? Ma come prepararli?

Niente di più semplice! Questa fresca insalata tocca tutte le corde, è bella da vedere, colorata, saporita e totalmente soddisfacente. Per la preparazione delle verdure ci vuole un po’ di tempo, ma ne vale veramente la pena. Potrete preparare questa insalata con tagliolini all’uovo o di riso.

INGREDIENTI:

  • 1 carota grande
  • 1 peperoncino grande
  • 4 cipollotti
  • 1 testa piccola di broccoli
  • 350 gr. di zucchetta
  • 250 gr. di taccole
  • 350 gr. di tagliolini all’uovo
  • 1 cucchiaio di olio di arachidi
  • 200 gr. germogli di fagioli
  • 1 mazzetto di coriandolo sia foglie che gambi tritati finemente
  • 2 tazze e mezzo di foglie di basilico tritate finemente
  • 1 tazza di foglie di menta tritate finemente
  • 140 gr. noccioline tostate non salate
  • Cipolla croccante

CONDIMENTO:

  • 2 cucchiaini da te di zenzero fresco tritato
  • 1 cucchiaino da te di aglio tritato
  • 1 o 2 peperoncini tritati finemente
  • 1 stelo (la parte interna più tenera) di lemongrass (citronella) tritato finemente
  • 80 ml kecap manis
  • 1 cucchiao di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di olio di arachide
  • Il succo di un limone o di un lime

PREPARAZIONE:

  1. Tagliare a julienne le carote, il peperoncino, i cipollotti, e i gambi dei broccoli. Tagliare poi in piccoli ciuffi le teste dei broccoli.
  2. Tagliare la zucchetta a piccoli spicchi e tagliare diagonalmente le taccole.
  3. Portare a ebollizione una pentola piena di acqua leggermente salata. Sbianchire le carote, la zucca, le taccole ed i broccoli per due minuti, rimuovere le verdure con una schiumarola e tuffarli in acqua ghiacciata per bloccare la cottura e preservarne il colore. Scolare bene.
  4. Riportare l’acqua ad ebollizione e cuocere i tagliolini seguendo le istruzioni riportati sulla confezione, assicurandosi di non scuocerli.
  5. Scolare i tagliolini e passarli sotto l’acqua corrente fredda per raffreddarli. Scolarli nuovamente e irrorare con l’olio di arachidi per evitare di farli attaccare.
  6. Mescolare in una ciotola capiente le verdure, i tagliolini e gli altri ingredienti (tranne le cipolle croccanti).
  7. Sbattere bene tutti gli ingredienti per il condimento.
  8. Appena prima di servire versare il condimento sull’insalata cospargere la cipolla croccante.

Dove trovare le cipolle croccanti?

Le cipolle croccanti si trovano nel reparto asiatico di quasi tutti i supermercati o nei negozi di generi alimentari.

Secondo diversi studi, le cipolle sono anche un toccasana per la salute e per la bellezza della pelle. Contiene infatti zolfo, fibre, potassio, vitamine B e C, pochissimi grassi e colesterolo. Inoltre, il cromo contenuto nella cipolla aiuta a regolarizzare il livello degli zuccheri nel sangue e aumenta il colesterolo buono con effetti positivi sul sitema cardiovascolare. Il Dr. Antonio Giulio Piacenza, pneumologo, sottolinea addirittura come la cipolla possa essere utile in caso di broncostasia: “se stai cercando però semplicemente un rimedio naturale che aiuti a favorire il drenaggio delle secrezioni, posso consigliarti l’immortale latte caldo + cipolla + miele“.